Red Dead Redemption 2 – Il futuro del gaming?

Il 26 Ottobre Rockstar mostrerà al mondo Red Dead redemption 2, il seguito del gioco western che ha appassionato molti giocatori grazie alla sua storia ed immersione.

Il titolo sembra promettere molto, ma riuscirà ad essere degno del predecessore? O fallirà sotto al peso di tutte le promesse che ha fatto?

Scopritelo qua sotto

Le promesse

Rockstar in questi giorni ha mostrato caratteristiche del gioco che hanno stupito tutti i giocatori: il nuovo gioco sembra proporre caratteristiche realistiche come nessun altro gioco ha mai fatto.

Innanzi tutto si potrà interagire con tutti gli npc, che, si ricorderanno di noi a seconda delle nostre azioni e scelte.

Di sicuro a tutti giocando verrà voglia di assalire qualche treno o una carrozza ebbene sì, si potrà fare ed in qualsiasi momento del gioco

Il realismo

Rockstar ogni settimana ci stupisce con elementi al limite con il realismo: un esempio può essere l’ingrossarsi dei testicoli del nostro cavallo sollecitati dal cambio di temperatura o dall’intervento di nostra madre mentre giochiamo o il decomporsi dei cadaveri; Ma ci sono elementi che hanno creato sconforto ad alcuni come l‘incepparsi dell’arma se non viene curata o il cavallo che si impantana o si blocca nella neve

La storia

La storia di Red Dead redemption 2 farà da prequel per permettere a tutti di avvicinarsi alla saga ma non mancheranno le comparse di personaggi famosi ed amati.

In questo capitolo vestiremo i panni di Arthur Morgan, il capo di una banda che, dopo un colpo alla banca fallito si ritrova a terra, ma noi saremo in grado di risollevarla con attività criminali e avventure eroiche

Le armi

Le armi in questo nuovo capitolo saranno personalizzabili e dovranno essere trattate come dei bambini per ottenere le massime prestazioni e per impedire che si bloccano.

In più nell’ultimo periodo e stato specificato il fatto che non si possono portare tutte le armi del gioco in giro ma solo quelle trasportabili da un uomo normale: due doppiete e un ficile.


Cosa ne pensiamo?

Il gioco sembra essere pronto a rompere tutte le barriere create fino ad ora rivoluzionando il modo di giocare ma il realismo influirà troppo nel gioco?

Siamo sicuri che il tutto non finirà come Kindom Come: Deliverance, tante promesse finite in un gioco ripetitivo che non e riuscito a divertire tutti.

Speriamo che Rockstar Games riesca a far cicciare fuori un gioco straordinario come ha sempre fatto con ogni suo titolo.

Siamo estremamente convinti in fine che Red Dead Redemption 2 sara un gioco rivoluzionario.

Instagram