Red Dead Redemption 2 – Ad un giorno dall’uscita tutto quello che c’è da sapere

Rockstar è pronta a mostrare al mondo il suo nuovo gioco western seguito di uno dei giochi di maggior successo su Old Gen

Ma scopriamo insieme ciò che ci offrirà il gioco una volta avviato:

Il primo Red Dead Redemption

Nel primo capitolo della serie impersonavamo Jhon Marston che, essendo diventato un mercenario è stato assoldato per uccidere un suo ex compagno: Dutch.

Per ucciderlo viaggeremo tra America e Messico per poter portare a termine il nostro lavoro , per poi vedere il gioco fiorire nel finale a sorpresa che ha fatto piangere molti giocatori.

Il primo capitolo appassionò molti per il mondo di gioco sconfinato, per la quantità di missioni da portare a termine e per le novità introdotte dal gioco.

Per non parlare poi del DLC sugli zombie che rese il gioco più giocato che mai.

Il nuovo capitolo

Nel nuovo Red Dead Redemption andremo a impersonare Arthur Morgan che dopo una disfatta dovrà ritirare su la sua banda di fuorilegge.

Il secondo capitolo sarà un Prequel e proprio per questo rincontreremo Jhon Marston e Dutch nella gang insieme a molti altri farabutti e cowboy.

La storia del nuovo capitolo non è ancora molto chiara ma dalle prime recensioni sembra già essere coinvolgente ed eccitante.

Novità

Oltre alla storia il nuovo titolo western aggiunge molte caratteristiche al gioco uniche e mai viste, curate nei minimi dettagli.

Le armi

Il nostro Arthur non potrà trasportare tutte le armi con se come nei precedenti capitoli ma se le dividerà col cavallo

quindi potrà portare con se un numero di armi umanamente trasportabile

Il Dead Eye

Il sistema del Dead Eye non è cambiato molto rispetto al precedente capitolo ma ha in più la possibilità di visualizzare, mentre il tempo è rallentato, i punti deboli del nemico come il cuore ecc…

Il Cavallo

Come già detto nel nuovo Red Dead Redemption il cavallo sarà fondamentale: ogni cavallo avrà le sue caratteristiche ed i suoi punti forti come resistenza e carattere, oltre a trasportare le nostre armi ed aiutarci negli spostamenti il cavallo potrà anche essere usato per il trasporto merci o per aiutare i nostri compagni.

Il nostro animale preferito infine si incastrerà nel fango e potrà rimanere bloccato nella neve aggiungendo molto realismo al gioco.

Gli NPC

I personaggi che saranno intorno a noi vivranno la loro vita e non avranno le solite routine, inoltre si ricorderanno di noi per le nostre azioni che siano esse buone o cattive.

Il Realismo

Rockstar ha promesso un gioco molto realistico con interazioni possibili con ogni oggetto, effetti ambientali, effetti di fumo, la forma fisica del nostro Arthur, il cane delle armi che viene alzato prima di sparare e le armi stesse che devono essere pulite per non sporcarsi.

Ma siamo sicuri che Rockstar riuscirà a regalarci un gioco realistico si, ma allo stesso tempo divertente e non estenuante?

Il mondo di gioco

La mappa è 16 volte più grande del capitolo precedente e presenta molte attività come ad esempio la caccia o assalire le carrozze assieme alla banda che andrà mantenuta con rifornimenti e spese.


Cosa ne pensiamo?

Siamo come già detto entusiasti dell’uscita di questo nuovo gioco che rivoluzionerà il modo di giocare e sviluppare i videogiochi.

Non crediamo che il troppo realismo possa rallentare il gioco in termini di divertimenti anche perchè Rockstar è ormai un marchio di cui fidarsi

Presto verrà pubblicata la recensione del nuovo titolo western quindi rimanete connessi.

 

Instagram