Monero, tecnologia bulletproof e cryptovalute

Sicuramente è un nuovo spigolo (almeno per noi, come multigaming) parlare di una (o più in realtà) cryptovaluta.

Perché, dove e quando

Monero (XMR), una delle principali criptovalute incentrate sulla privacy, ha recentemente adottato una nuova tecnologia nota come “bulletproof”,  diventando la prima grande criptovaluta ad adottare questa tecnologia.

Oltre a questo, la tecnologia ormai usata ha reso la moneta molto più efficiente e ha contribuito a migliorare la sicurezza e la privacy degli utenti.

il logo di monero

 

 

 

Da quando Monero ha adottato la tecnologia bulletproof a partire dal 18 ottobre 2018, la dimensione media delle transazioni confidenziali sulla rete è crollata dell’80%, da una dimensione media delle transazioni confidenziali di 18,5 kiB a una dimensione media di soli 3 kiB. Anche la commissione media di una transazione di Monero è crollata.

L’invenzione della tecnologia bulletproof è stata segnalata per la prima volta nel dicembre dello scorso anno, quando un white paper, intitolato “Short Proofs for Confidential Transactions and More” è stato pubblicato descrivendo la nuova tecnologia.

 

La tecnologia bulletproof è stata inventata da Jonathan Bootle dell’University College di Londra e Benedikt Bunz dell’Università di Stanford.

Benedikt Bunz ha detto a un reporter di CoinDesk che la crittografia di base dietro questa tecnologia esiste dagli anni ’70, ma ha spiegato che nuove scoperte hanno ora permesso di applicare la tecnologia alle criptovalute.

Una blockchain molto pesante stava diventando un problema per Monero, secondo lo sviluppatore Sarang Noether. Tuttavia, la tecnologia bulletproof sembra aver reso Monero molto più efficiente. Sarang Noether è stato uno degli sviluppatori di Monero che ha aiutato ad implementare bulletproof.
“Ne siamo entusiasti. Una parte del motivo per cui effettuiamo gli aggiornamenti è per poter essere sicuri e all’avanguardia, e penso che questo sia un ottimo passo avanti”, ha detto Sarang Noether a CoinDesk.

Le caratteristiche della privacy di Monero dipendono principalmente da tre tecnologie principali: indirizzi nascosti, firme ad anello (ring signatures) e transazioni confidenziali ad anello, note come RingCT.

RingCT funziona oscurando l’importo di Monero trasferito in una transazione. Il sistema bulletproof rende più efficiente l’oscuramento degli importi delle transazioni RingCT rispetto al sistema Zero Knowledge Range Proofs utilizzato in precedenza.

Instagram

Iscrivi alla nostra Newsletter

Metti qui i tuoi dati per ricevere subito le nostre news.

We use cookies to ensure that we give you the best experience on our website.

LIVE NOW! CLICK TO VIEW
CURRENTLY OFFLINE