Red Dead Redemption 2 – Gli spostamenti rapidi e le enormi distanze

Molti si sono lamentati, su siti come Metacritic del, problema delle grandi distanze e dell’assenza di un vero e proprio viaggio rapido in Red Dead Redemption 2.

Ma siamo sicuri che sia una pecca del gioco?

I viaggi in Red Dead Redemption 2

Nell’ultimo gioco di Rockstar i problemi sono pochissimi e uno di questi piccoli problemi, che più che problemi sono disturbi, è quello della mancanza del viaggio rapido ma perché manca questo Fast Travel?

A differenza di molti altri open world in cui la mappa è enorme, in Red Dead Redemption 2 , oltre alla dimensione della mappa vengono aggiunti un sacco di eventi random e interazioni con i personaggi intrinsechi nel Gameplay che devono essere vissuti, perché espandono il modo di giocare.

Comparazioni con altri titoli

In molti titoli Open World il viaggio rapido serve a non stancare il giocatore essendo che il mondo, per quanto vasto possa essere, a volte è vuoto e noioso da attraversare.

In Red Dead Redemption 2 il mondo, oltre ad essere fantastico dal punto di vista grafico e delle interazioni, è pieno di eventi random e visuali cinematografiche che servono a creare un titolo diverso dagli altri, un titolo che offre vari modi di vivere la trama ed il Gameplay.

 


Cosa ne pensiamo?

Come detto anche nella recensione dell’ultimo titolo western di Rockstar per noi il problema degli spostamenti non esiste ed è, ovviamente, voluto dagli sviluppatori che tentano di creare più interazioni possibili tra giocatore e ambiente.

Ovviamente i gusti sono gusti e se a qualcuno non piacesse la mancanza di un viaggio rapido probabilmente dovrebbe trovare un titolo diverso da Red Dead Redemption 2.

clicca qui per recensione Red Dead Redemption 2

Instagram